27 giugno 2005 Ciao Francesca, mi dispiace molto di non aver festeggiato la tua Cresima con te. Certo è che adesso un amico in più ce l’hai, il migliore di […]

Continua a leggere

Cos’è? Di preciso non lo so, ma è proprio per questo che mi sembra d’obbligo parlarne. E’ difficile dare una definizione; ci si potrebbe magari aiutare provando a dare una […]

Continua a leggere

La gente dovrebbe vedere le persone che muoiono tutte le sere e i bambini che soffrono con l’anima innocente senza che abbiano mai fatto niente. Vorrei dire ai grandi ricconi […]

Continua a leggere

Un giorno giochi con i tuoi amici, ridi e sei felice. Poi all’improvviso lei, la sofferenza, la malattia. Senza neanche accorgertene vieni catapultato in un mondo che non ti sembra […]

Continua a leggere

Carissima suor Chiara Annagrazia, come sempre è un piacere ricevere una tua lettera (è molto carino il bigliettino che mi hai inviato). Innanzitutto vorrei ricambiare con profondo affetto gli auguri […]

Continua a leggere

Caro diario, oggi è stata una giornata di quelle che si vedono solo nelle fiabe. Sveglia, doccia, colazione e poi il saluto con zia Sandra e zio Peppino. Subito dopo […]

Continua a leggere

Caro diario, oggi è stata una bella giornata, anche se piena di malinconia. La mattina un bellissimo risveglio, colazione e poi una bella passeggiata. Iniziamo a camminare fino ad un […]

Continua a leggere

Caro diario, oggi finalmente sono uscito dalla clinica. Si parte la mattina con i soliti controlli, la colazione e poi…la doccia con shampoo. Almeno credevo perché al posto dello shampoo […]

Continua a leggere

Sconvolgere. Sconvolgere è una parola forte, forte proprio come ciò che sto per raccontare, la mia storia, la mia avventura, la storia di come sono cresciuto dentro; questa è una […]

Continua a leggere

Quanti pensieri, quante decisioni da prendere; quante incertezze, quante emozioni. Sento qualcosa dentro di me, ma non riesco a capire cos’è. Che c’è Gesù? Che cosa vuoi da me? Sono […]

Continua a leggere

Quando senti che non ce la fai, quando il mondo ti cade addosso, quando ogni scelta è una decisione critica, quando ogni azione è un fallimento… … e vorresti buttare […]

Continua a leggere

Caro diario, oggi è la giornata delle giornate. Solita colazione, controlli vari e la brutta notizia: l’esame non arriverà prima di lunedì. Un po’ di depressione, fisioterapia e carte. Il […]

Continua a leggere

Caro diario, oggi è stata una giornata veramente impegnativa. Si parte con la solita sveglia di Feigl ed i soliti controlli. Colazione a basedi salumi (era finita la nutella) e […]

Continua a leggere

Caro diario, oggi è stata una giornata particolare. Mi sveglio di buon mattino, felice, contento e pimpante. Faccio gli auguri alla mamma per il suo compleanno, una buona colazione vegliata […]

Continua a leggere

Questo è il racconto di una storia, la mia storia, è il racconto di un’avventura, la mia avventura. È strano come da un giorno all’altro ci si possa ritrovare in […]

Continua a leggere

PACE E BENE, PADRE! Caro Padre, Si ricorda di me? Sono Matteo Farina, da Brindisi. È passato circa un mese dall’ultima volta che ci siamo visti. La permanenza a Milano […]

Continua a leggere

“Siamo ormai al 23 maggio e per fortuna l’anno scolastico sta finendo. Ho detto “per fortuna” perché quest’anno, quasi come l’anno scorso, è stata dura andare avanti; sono molto contento […]

Continua a leggere

Maria, Tu, che nella tua estrema semplicità hai saputo vivere con Dio e per Dio; Tu, che nella tua apparente fragilità hai saputo schiacciare con forza il peccato; Tu, che […]

Continua a leggere