Il tuo volto io cerco Signore – Matteo e Carlo

Così intitolava Matteo un lavoro scolastico, in cui esprimeva tutto il suo desiderio di cercare DIO in ogni momento, azione e circostanza della vita, “credo che l’obbiettivo principale di ognuno sia proprio la ricerca di DIO, sperando di arrivare un giorno alla Sua presenza”. Una ricerca capace che muoverà centinaia di giovani il 27 Agosto p.v  per ritrovarsi, a partire dalle ore 9.00, presso la Basilica Minore del Volto Santo in Manoppello, provincia di Pescara. Per volontà del Rettore Padre Carmine Cucinelli, nell’ambito delle iniziative pastorali del Giubileo della Misericordia, si celebrerà una giornata tra catechesi, testimonianze, preghiera, musica e festa. Tema dell’incontro sarà: “Voglio vedere il tuo volto”. E insieme a questi giovani saranno presenti anche i Servi di Dio Matteo Farina e Carlo Acutis, attraverso le testimonianze che la dott.ssa Francesca Consolini, postulatrice della loro Causa di Beatificazione e Canonizzazione, porterà all’intera platea.

I Frati Cappuccini hanno inteso riunire più realtà, laicali e sacerdotali, per contemplare il mistero del Volto Misericordioso del Padre. Le riflessioni e le meditazione saranno guidate dai sacerdoti don Luigi Maria Epicoco (Diocesi di L’Aquila), don Giacomo Pavanello (Nuovi Orizzonti) e Padre Paolo Maria Palombarini (Frati Minori Cappuccini d’Abruzzo). A guidare la giornata sarà la presentatrice ed esperta di comunicazione Luisa Ferretti. La giornata si concluderà con la Solenne Celebrazione Eucaristica e, a seguire, il grande concerto dei Reale, rock band di Christian music italiana.

Nel segno del Cristo Risorto la gioia della Fede e l’allegria che sempre accompagna le adunate giovanili faranno risuonare le mura del Santuario di Manoppello, che, appartenente all’ordine dei Cappuccini, ospita una delle più note e importanti reliquie del mondo cristiano. Nel tabernacolo dell’altare maggiore è esposta l’immagine del Volto Santo, impressa su di un leggerissimo velo, ritenuto da molti l’autentico velo col quale fu coperto il volto di Gesù deposto dalla croce. La veneratissima reliquia è arrivata dopo innumerevoli peripezie alla custodia dei Cappuccini di Manoppello nel 1638.

L’animazione dell’evento sarà affidata alla famiglia dei Nuovi Orizzonti, comunità internazionale fondata da Chiara Amirante, la cui finalità è intervenire in tutti gli ambiti del disagio sociale, realizzando azioni di solidarietà a sostegno di chi è in grave difficoltà, con una particolare attenzione alle tante problematiche che caratterizzano i ragazzi di strada e il mondo giovanile.

Giovane tra i giovani, Matteo desiderava più di ogni cosa contagiare questi “di una malattia senza cura: l’Amore” e, come testimoniano ancora oggi i suoi amici, ogni occasione era quella giusta per dare esempio di forza, coraggio e gioia di vivere, frutti dalla sua fiducia incondizionata nella volontà DIO. L’attaccamento alla Preghiera, l’amore per l’Eucarestia fanno dei Servi di Dio Matteo Farina e Carlo Acutis i migliori compagni di strada in questo cammino di grazia che la giornata giubilare del 27 Agosto offrirà, nella gioia della Ricerca.

 

No! No, non arrenderti, affidati a Dio