Matteo nel corso di formazione pastorale della vicaria di Mesagne

Sotto l’amorevole sguardo della Madonna, Nostra Signora del Monte Carmelo, nella Parrocchia “Vergine SS. del Carmelo”, in Piazza S. Michele Arcangelo a Mesagne in provincia di Brindisi, l’11, il 18, il 25 novembre ed il 2 dicembre 2016, per quattro venerdì consecutivi, dalle ore 18:30 alle 20, si svolgerà una serie di incontri di formazione per Operatori Pastorali, aperta a tutti e promossa dalle Parrocchie della Vicaria di Mesagne. Obiettivo della Scuola di formazione è far crescere le comunità cristiane formando i laici che, nelle Parrocchie, nelle Associazioni e in tutte le realtà ecclesiali, operano al fianco dei presbiteri per edificare e per far “maturare una fede adulta, pensata e capace di tenere insieme i vari aspetti della vita, facendo unità di tutto in Cristo”.

Al centro dell’attenzione, nei primi tre incontri della Scuola di formazione per Operatori Pastorali, sarà il Servo di Dio Matteo Farina, per il quale è in atto la fase diocesana del processo di Beatificazione. Matteo sarà oggetto, o meglio “soggetto” di riflessione per gli Operatori Pastorali della Vicaria di Mesagne anche in virtù dell’annuncio del prossimo Sinodo sui giovani. Agli incontri parteciperà l’Associazione “Matteo Farina”, invitata a presentare la fulgida testimonianza di fede del giovane attraverso tre tematiche che verranno sviluppate nel corso delle serate: “L’esperienza di Dio negli scritti del Servo di Dio Matteo Farina”, “La difficoltà di testimoniare la fede in un mondo lontano da Dio”, “Gioia e sofferenza: due facce della stessa medaglia”.

La Scuola di Formazione per Operatori Pastorali, inoltre, traendo spunto dalle indicazioni, per il nuovo anno pastorale, dell’Arcivescovo di Brindisi-Ostuni, Monsignor Domenico Caliandro: “La Parrocchia accoglie e annuncia il Vangelo della Famiglia”, nonché dalla recentissima Esortazione Apostolica post sinodale “Amoris Laetitia”, si concluderà nell’ incontro che sarà tenuto da Don Salvatore Tardio, dedicato al tema “La parrocchia non è un’agenzia, ma una famiglia di famiglie che vive alla luce della Parola”, argomento strettamente connesso ai precedenti e a Matteo, la cui Fede si è nutrita ed è divenuta adulta in seno ad una famiglia e ad una Parrocchia che hanno vissuto alla luce della Parola.

No! No, non arrenderti, affidati a Dio